Legge regionale 3 febbraio 2021, n. 2


LEGGE REGIONALE n.2 del 3 febbraio 2021

Documento vigente

Date di vigenza che interessano il documento:

 20/02/2021  entrata in vigore
REGIONE UMBRIA
LEGGE REGIONALE 3 febbraio 2021 , n. 2 .
Capacità assunzionale della Regione.
Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 9 del 05/02/2021

L'Assemblea legislativa ha approvato. La Presidente della Giunta regionale promulga la seguente legge:

Art. 1

(Disposizioni per l'assunzione di personale in attuazione dell' articolo 33 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 )

1. In attuazione dell' articolo 33, comma 1, del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi), convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58 , la Giunta regionale determina la spesa per il personale, come definita dall'articolo 2, comma 1, lettera a), del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri 3 settembre 2019 (Misure per la definizione delle capacità assunzionali di personale a tempo indeterminato delle regioni), con riferimento al personale inquadrato nel proprio ruolo.

2. Nel rispetto dell'autonomia contabile dell'Assemblea legislativa stabilita dall'articolo 47, comma 1, dello Statuto regionale , il cui bilancio è privo delle entrate correnti di natura tributaria indicate nell'Allegato 13/1 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42 ), le assunzioni di personale a tempo indeterminato da parte dell'Assemblea legislativa, nel distinto ruolo da quello della Giunta regionale così come previsto dall' articolo 47, comma 3, dello Statuto regionale , sono effettuate dall'Assemblea medesima in applicazione di quanto stabilito all' articolo 3, comma 5, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90 (Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari), convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114 , fermo restando il rispetto pluriennale dell'equilibrio di bilancio asseverato dall'organo di revisione.


La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Umbria.

Perugia, 3 febbraio 2021

TESEI